il Registro Storico

La Federazione Motociclistica Italiana (FMI), con lo scopo di tutelare il patrimonio motociclistico nazionale e di promuovere la ricerca, il restauro e la conservazione dei motoveicoli di interesse storico, ha istituito il Registro Storico Nazionale. 

Il Registro Storico FMI è riconosciuto dal Codice della Strada ed è tra i registri abilitati dal DM 17 Dicembre 2009 (pubblicato sulla G.U. 55 del 18.03.2010) al rilascio del Certificato di Rilevanza Storica (CRS).

L'iscrizione della tua moto al REGISTRO STORICO FMI ti permette di godere di benefici importanti tra cui, in Regione Lombardia, l’esenzione totale del bollo per le moto che hanno tra i 20 ed i 30 anni (oltre i trenta sono comunque esentati se non circolanti) ed un’assicurazione agevolata grazie alla convenzione assicurativa FMI-UnipolSai/Marsh.

i vantaggi

  • La tua moto certificata in un registro di qualità;
  • Vantaggiosa ed esclusiva polizza assicurativa dedicata ai tesserati FMI;
  • Il pagamento ridotto della tassa di circolazione (in Lombardia viene azzerata);
  • Esonero dall’obbligo di circolare con le luci accese di giorno, ai sensi dell’art. 152 del Codice della Strada;
  • Riammissione in circolazione di un motoveicolo (previa verifica e prova in sede di Motorizzazione Civile);
  • Circolazione nelle aree con deroghe al transito per i motoveicoli storici.
SCOPRI LE MOTO ISCRIVIBILI